Pular para o conteúdo

Guidebook for Aosta

Paolo

Guidebook for Aosta

Food Scene
cucina tipica della tradizione, in un locale antico completamente ristrutturato valorizzando le bellezze della storia
Trattoria Praetoria
9 Via Sant'Anselmo
cucina tipica della tradizione, in un locale antico completamente ristrutturato valorizzando le bellezze della storia
vineria con prodotti tipici
La Vineria Di Gregorini Filippo
vineria con prodotti tipici
Pasticceria Giorgi
102 Via Sant'Anselmo
Dolce Mania
3 Via Sant'Anselmo
6
moradores locais recomendam
La Bottegaccia
6
moradores locais recomendam
11
moradores locais recomendam
Bataclan
11
moradores locais recomendam
sotto casa
Bar Saint'Anselme
12 Via Sant'Anselmo
sotto casa
Sightseeing
Vista dalla Camera da Letto : Antiche Porte Pretoriane Costruita nel 25 a.C., si trova tuttora in eccellente stato di conservazione ed è formata da due serie di archi - uno maggiore centrale e due minori laterali - che racchiudono una piazza d'armi. Su entrambi gli archi sono visibili i camminatoi delle sentinelle.
9
moradores locais recomendam
Porta Pretoria
9
moradores locais recomendam
Vista dalla Camera da Letto : Antiche Porte Pretoriane Costruita nel 25 a.C., si trova tuttora in eccellente stato di conservazione ed è formata da due serie di archi - uno maggiore centrale e due minori laterali - che racchiudono una piazza d'armi. Su entrambi gli archi sono visibili i camminatoi delle sentinelle.
Accanto alla nostra Casa: Teatro e Anfiteatro Romano : la costruzione del teatro è ritenuta avvenuta qualche decennio dopo la fondazione della città, nel 25 a.C.: nell'area sono infatti stati rinvenuti resti di costruzioni preesistenti. L'anfiteatro risale all'epoca dell'imperatore Claudio. Gli edifici riservati allo spettacolo, teatro e anfiteatro, furono edificati nella zona nord-orientale della città in posizione decentrata, ma pur sempre nei pressi della Porta Prætoria
23
moradores locais recomendam
Teatro Romano
23
moradores locais recomendam
Accanto alla nostra Casa: Teatro e Anfiteatro Romano : la costruzione del teatro è ritenuta avvenuta qualche decennio dopo la fondazione della città, nel 25 a.C.: nell'area sono infatti stati rinvenuti resti di costruzioni preesistenti. L'anfiteatro risale all'epoca dell'imperatore Claudio. Gli edifici riservati allo spettacolo, teatro e anfiteatro, furono edificati nella zona nord-orientale della città in posizione decentrata, ma pur sempre nei pressi della Porta Prætoria
a Villa Romana della Consolata è un edificio storico di epoca romana oggi salvaguardato come sito archeologico, situata in via Grand-Tournalin nella "regione" di Aosta denominata Consolata.
Villa romana della Consolata
2 Via Grand Tournalin
a Villa Romana della Consolata è un edificio storico di epoca romana oggi salvaguardato come sito archeologico, situata in via Grand-Tournalin nella "regione" di Aosta denominata Consolata.
Piazza Émile Chanoux (in francese, place Émile Chanoux) è la piazza principale di Aosta. È situata nella zona centrale della città e ha forma di rettangolo coi lati lunghi esposti a nord e sud. Da essa partono via Jean-Baptiste de Tillier, via porta Prætoria (queste due sorgono sul percorso dell'antico decumanus maximus), via Xavier de Maistre e viale Conseil des Commis. La piazza, che un tempo si chiamava piazza Carlo Alberto, è intitolata al martire della Resistenza valdostana Émile Chanoux, trucidato dai nazifascisti nel 1944[1
Piazza Emile Chanoux
Piazza Émile Chanoux (in francese, place Émile Chanoux) è la piazza principale di Aosta. È situata nella zona centrale della città e ha forma di rettangolo coi lati lunghi esposti a nord e sud. Da essa partono via Jean-Baptiste de Tillier, via porta Prætoria (queste due sorgono sul percorso dell'antico decumanus maximus), via Xavier de Maistre e viale Conseil des Commis. La piazza, che un tempo si chiamava piazza Carlo Alberto, è intitolata al martire della Resistenza valdostana Émile Chanoux, trucidato dai nazifascisti nel 1944[1
IL castello di Fénis, situato nell'omonimo comune, è uno dei più famosi manieri medievali della Valle d'Aosta. Noto per la sua architettura scenografica, con la doppia cinta muraria merlata che racchiude l'edificio centrale e le numerose torri, il castello è una delle maggiori attrazioni turistiche della Valle[1]. Il castello di Fénis è uno dei castelli medievali meglio conservati in Italia
19
moradores locais recomendam
Fenis Castle
19
moradores locais recomendam
IL castello di Fénis, situato nell'omonimo comune, è uno dei più famosi manieri medievali della Valle d'Aosta. Noto per la sua architettura scenografica, con la doppia cinta muraria merlata che racchiude l'edificio centrale e le numerose torri, il castello è una delle maggiori attrazioni turistiche della Valle[1]. Il castello di Fénis è uno dei castelli medievali meglio conservati in Italia
Parks & Nature
a 80 metri, un polmone di verde nel centro per godere del fresco e ammirare gli spazi storici. Attrezzato di giochi per i bambini con due spazi da 0 a 6 anni , e da 6 a 12 anni,
Giardinetti di via Antica Zecca
2 Via Hotel Des Monnaies
a 80 metri, un polmone di verde nel centro per godere del fresco e ammirare gli spazi storici. Attrezzato di giochi per i bambini con due spazi da 0 a 6 anni , e da 6 a 12 anni,
A 10 minuti a piedi dalla Casa, un parco nel verde , area picnic e passeggiata nei sentieri della collina. Attrezzato anche di giochi per bambini e ragazzi , luogo ideale per praticare sport all'aperto
Parco Saumont
6 Strada Saumont
A 10 minuti a piedi dalla Casa, un parco nel verde , area picnic e passeggiata nei sentieri della collina. Attrezzato anche di giochi per bambini e ragazzi , luogo ideale per praticare sport all'aperto
Gressan Green Area
2 Frazione Les Iles
Area Verde Pollein
Arts & Culture
Costruito nel 25 A.C. un vero percorso sotto la città: È costituito da una galleria a due navate articolata su tre lati che abbraccia un ideale rettangolo di 89 x 73 metri, lasciandolo aperto sul lato sud. Le volte sono sostenute da imponenti pilastri in travertino. È sostenuto da una serie di archi che dividono le due navate.
10
moradores locais recomendam
Criptoportico Forense
1 Piazza Papa Giovanni XXIII
10
moradores locais recomendam
Costruito nel 25 A.C. un vero percorso sotto la città: È costituito da una galleria a due navate articolata su tre lati che abbraccia un ideale rettangolo di 89 x 73 metri, lasciandolo aperto sul lato sud. Le volte sono sostenute da imponenti pilastri in travertino. È sostenuto da una serie di archi che dividono le due navate.
l museo dispone di molti reperti archeologici ritrovati in tutta la Valle d'Aosta che sono disposti secondo l'ordine cronologico. La preistoria[modifica | modifica wikitesto] I reperti preistorici consistono in ornamenti funebri, vetro, vasi di terracotta e stele antropomorfe scolpite. Questa collezione sarà ospitata, in futuro, nel museo che sorgerà sull'area megalitica di Saint-Martin-de-Corléans. I romani[modifica | modifica wikitesto] Il museo dispone di una vasta gamma di reperti di epoca romana. Sono presenti oggetti funebri, oggetti in vetro (piatti, bicchieri...), parti di statue, oggetti provenienti dal teatro, posate e giochi comuni. Il plastico di Augusta Prætoria[modifica | mo
6
moradores locais recomendam
Regional Archaeological Museum
6
moradores locais recomendam
l museo dispone di molti reperti archeologici ritrovati in tutta la Valle d'Aosta che sono disposti secondo l'ordine cronologico. La preistoria[modifica | modifica wikitesto] I reperti preistorici consistono in ornamenti funebri, vetro, vasi di terracotta e stele antropomorfe scolpite. Questa collezione sarà ospitata, in futuro, nel museo che sorgerà sull'area megalitica di Saint-Martin-de-Corléans. I romani[modifica | modifica wikitesto] Il museo dispone di una vasta gamma di reperti di epoca romana. Sono presenti oggetti funebri, oggetti in vetro (piatti, bicchieri...), parti di statue, oggetti provenienti dal teatro, posate e giochi comuni. Il plastico di Augusta Prætoria[modifica | mo
La chiesa collegiata dei Santi Pietro e Orso (in francese, Collégiale des Saints Pierre et Ours) è un edificio religioso di Aosta, in Italia settentrionale. Costituisce, assieme alla cattedrale di Aosta, la testimonianza di maggior rilievo della storia dell'arte sacra in Valle d'Aosta. Uno specifico interesse rivestono gli antichi affreschi ottoniani conservati tra il tetto e la copertura della navata centrale, e il chiostro con i suoi capitelli medievali
Sant'Orso
14 Via Sant'Orso
La chiesa collegiata dei Santi Pietro e Orso (in francese, Collégiale des Saints Pierre et Ours) è un edificio religioso di Aosta, in Italia settentrionale. Costituisce, assieme alla cattedrale di Aosta, la testimonianza di maggior rilievo della storia dell'arte sacra in Valle d'Aosta. Uno specifico interesse rivestono gli antichi affreschi ottoniani conservati tra il tetto e la copertura della navata centrale, e il chiostro con i suoi capitelli medievali
Accessibile a tutti, uno spazio per la lettura, musica, visione di film ,spazie dedicati ai piccini, ai ragazzi e agli adulti La Biblioteca Regionale di Aosta (in francese, Bibliothèque régionale d'Aoste) è stata fondata nel 1950, ed è la più importante istituzione bibliografica valdostana, intorno alla quale gravitano le altre cinquantaquattro biblioteche di pubblica lettura appartenenti al Sistema bibliotecario regionale
6
moradores locais recomendam
Regional Library Bruno Salvadori
2 Via Torre del Lebbroso
6
moradores locais recomendam
Accessibile a tutti, uno spazio per la lettura, musica, visione di film ,spazie dedicati ai piccini, ai ragazzi e agli adulti La Biblioteca Regionale di Aosta (in francese, Bibliothèque régionale d'Aoste) è stata fondata nel 1950, ed è la più importante istituzione bibliografica valdostana, intorno alla quale gravitano le altre cinquantaquattro biblioteche di pubblica lettura appartenenti al Sistema bibliotecario regionale
La torre dei balivi - in francese, Tour du bailliage -, in realtà una delle torri di Aosta con annessa casaforte, è una delle architetture medievali di Aosta. È situata in via Guido Rey, di fronte all'Azienda USL, all'angolo nord-est della cinta muraria romana della città. Dal 2014 ospita l'Istituto Musicale Pareggiato della Valle d'Aosta. Monumento XII secolo
Torre dei Balivi
La torre dei balivi - in francese, Tour du bailliage -, in realtà una delle torri di Aosta con annessa casaforte, è una delle architetture medievali di Aosta. È situata in via Guido Rey, di fronte all'Azienda USL, all'angolo nord-est della cinta muraria romana della città. Dal 2014 ospita l'Istituto Musicale Pareggiato della Valle d'Aosta. Monumento XII secolo
Aosta Cathedral
monumento per eccellenza costruito per l'imperatore Augusto Fu edificato nel 25 a.C. in occasione della vittoria dei Romani sui Salassi ad opera di Aulo Terenzio Varrone Murena. Esso si trova in asse con il decumanus maximus, poco distante dal Bourg Saint-Ours (quartiere della Collegiata di Sant'Orso) e dall'ingresso orientale della cinta muraria (la Porta Prætoria).
6
moradores locais recomendam
Arco de Augusto
6
moradores locais recomendam
monumento per eccellenza costruito per l'imperatore Augusto Fu edificato nel 25 a.C. in occasione della vittoria dei Romani sui Salassi ad opera di Aulo Terenzio Varrone Murena. Esso si trova in asse con il decumanus maximus, poco distante dal Bourg Saint-Ours (quartiere della Collegiata di Sant'Orso) e dall'ingresso orientale della cinta muraria (la Porta Prætoria).
Istituto Storico Della Resistenza In Valle D'Aosta
24 Rue Xavier de Maistre
LA PIU ANTICA DI EUROPA L'Area megalitica di Saint-Martin-de-Corléans (in francese, Site mégalithique de Saint-Martin-de-Corléans) è un sito archeologico situato a Aosta e relativamente importante per la preistoria europea. Il sito copre un'area di 9.821 metri quadrati ed era sepolto a circa 4-5 metri di profondità, prima di essere rinvenuto nel 1969 durante i lavori di realizzazione di sei condomini.
8
moradores locais recomendam
Area megalitica di ​​Saint-Martin-de-Corléans (DALLA TERRA ALLA LUNAVedi POST)
258 Corso Saint Martin de Corleans
8
moradores locais recomendam
LA PIU ANTICA DI EUROPA L'Area megalitica di Saint-Martin-de-Corléans (in francese, Site mégalithique de Saint-Martin-de-Corléans) è un sito archeologico situato a Aosta e relativamente importante per la preistoria europea. Il sito copre un'area di 9.821 metri quadrati ed era sepolto a circa 4-5 metri di profondità, prima di essere rinvenuto nel 1969 durante i lavori di realizzazione di sei condomini.
Entertainment & Activities
SOTTO CASA, TUTTE LE INFO PER UN OGNI ESIGENZA
Tourism Office
3 Piazza Porta Pretoria
SOTTO CASA, TUTTE LE INFO PER UN OGNI ESIGENZA
Cinéma Théâtre de la Ville
21 Rue Xavier de Maistre
Teatro Splendor
80 Via B. Festaz
Indoor and Outdoor Regisport Management
per pattinare estate e inverno
Palaghiaccio di Aosta - ART ON ICE AOSTA. Vedere sul sito gli orari dettagliati.
per pattinare estate e inverno
TERME, ALL'APERTO E AL COPERTO ESTATE E INVERNO DAL MATTINO ALLA NOTTE
75
moradores locais recomendam
QC Terme Pré Saint Didier
75
moradores locais recomendam
TERME, ALL'APERTO E AL COPERTO ESTATE E INVERNO DAL MATTINO ALLA NOTTE
Una sfida ingegneristica estrema a 3500 m fra i ghiacci perenni del Monte Bianco. Con SkyWay sarai immerso in uno scenario mozzafiato grazie alla cabina rotante a 360° e alle 3 stazioni avveniristiche con bar, ristoranti e servizi di entertainment.
45
moradores locais recomendam
Skyway Monte Bianco
22 Frazione la Palud
45
moradores locais recomendam
Una sfida ingegneristica estrema a 3500 m fra i ghiacci perenni del Monte Bianco. Con SkyWay sarai immerso in uno scenario mozzafiato grazie alla cabina rotante a 360° e alle 3 stazioni avveniristiche con bar, ristoranti e servizi di entertainment.
LO SCI E LE ESCURSIONI, RIFUGI, A PORTATA DI MANO, 18 MINUTI DI TELECABINA DIRETTAMENTE DA AOSTA
23
moradores locais recomendam
Pila
23
moradores locais recomendam
LO SCI E LE ESCURSIONI, RIFUGI, A PORTATA DI MANO, 18 MINUTI DI TELECABINA DIRETTAMENTE DA AOSTA
Shopping
Pioniere dell’esposizione e della vendita dell'artigianato valdostano di tradizione, la boutique di Aosta ha aperto i battenti il primo gennaio 1942. Situata ancora oggi in pieno centro storico, sotto i portici di Piazza Chanoux al piano terreno del municipio di Aosta, il negozio è noto agli addetti ai lavori e agli innumerevoli visitatori come “L’Artigianato”. È qui, che oggi come allora, gli appassionati di artigianato possono trovare il meglio del “savoir faire” locale.
COURMAYEUR105
Pioniere dell’esposizione e della vendita dell'artigianato valdostano di tradizione, la boutique di Aosta ha aperto i battenti il primo gennaio 1942. Situata ancora oggi in pieno centro storico, sotto i portici di Piazza Chanoux al piano terreno del municipio di Aosta, il negozio è noto agli addetti ai lavori e agli innumerevoli visitatori come “L’Artigianato”. È qui, che oggi come allora, gli appassionati di artigianato possono trovare il meglio del “savoir faire” locale.
Goblin Di Pedron Cinzia & C. S.A.S.
Essentials
Farmacia Centrale Alessandro Detragiache
Farmacia Moderna
20 Via Torino
Carrefour Market - Supermarket
10 Via Bonifacio Festaz